FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Misuraca sfiora il titolo
Misuraca sfiora il titolo
Data: 06/02/2005
Autore: willy
Argomento: Camp.Ital.Indoor Giovanili
Belle prestazioni degli atleti dell’Atletica Colavene Alto Lazio impegnati nella prima giornata di gare a Genova dove si sono disputati i Campionati Italiani Indoor di Atletica riservati alla categoria Giovanile (Allievi/Juniores) e Promesse. Prima uscita ufficiale del nuovo presidente federale della FIDAL Franco Arese in un Campionato che ha messo in risalto un grande rilancio dell’attività giovanile con numerosi talenti in grande evidenza, ma che ha peccato un pò nella fase organizzativa, con una immagine non proprio all’altezza dell’importante evento sportivo. Parte forte Mara Misuraca, all’esordio nella categoria Allieve, per niente intimorita nella gara dei 3 km. di Marcia, dalla presenza di atlete del secondo anno Allieve e della categoria Juniores, ed alla fine di una gara tiratissima ottiene il 2° posto alle spalle della Sabrina Trevisan dell’Atletica Bergamo (Campionessa Alleve 2004 a Cesenatico). Stupisce la maturità tattica della viterbese che lascia nei primi 2 km. sfuriare le avversarie alla ricerca delle primissime posizioni, per poi piazzare il suo finale irresistibile. 14’58”4 il tempo finale con il rammarico per una prima fase invernale di preparazione zeppa di incidenti che hanno limitato le sue potenzialità. Quanto mai viva nella rassegna iridata, la marcia laziale che piazza al 1° posto nella gara maschile Giorgio Rubino delle Fiamma Gialle di Ostia e al 4°,5°,6° posto nella gara femminile rispettivamente Fabiana Boiardi, Stefania Ferdinandi e Chiara Gori. In gara anche Gloria Guerrini nei 400m., purtroppo in non perfette condizioni fisiche, ha difeso la posizione di classifica che la vedeva iscritta col tredicesimo tempo su 26 iscritte, ottenendo anche in gara la stessa posizione con il tempo di 1’00”41 (4^ tra le Allieve). All’atleta non mancheranno le occasioni per esprimere tutta la sua bravura nella stagione primaverile, con il ritorno alle gare Outdoor, in una stagione che si preannuncia molto interessante per tutto il movimento atletico viterbese. Gara un po’ sfortunata per Gloria Meduri, quest’anno alla Tirreno Atletica Civitavecchia, che non trova in gara i giusti automatismi nella gara del Salto in Lungo e con qualche difficoltà nel trovare la giusta rincorsa, si deve accontentare di un modesto 5,08 pur sempre guadagnando una posizione nella gara che la vedeva iscritta con la 18^ prestazione.In gara domenica Eugenio Mannucci, da quest’anno alle Fiamme Gialle di Ostia, che dovrà vedersela per il titolo con pordenonese Maicol Spallanzani, unico Allievo italiano ad aver lanciato con i 5kg. sopra i 20 m., in una gara dai grandi contenuti tecnici che vede il viterbese quanto mai intenzionato a difendere i tre titoli Italiani consecutivi ottenuti lo scorso anno, forte del nuovo limite italiano Juniores di 18,49 ottenuto con il 6 Kg. levandolo addirittura a Paolo Dal Soglio.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Totem